close

Daniele Guadalupi

Diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna con una tesi sulla fotografia di famiglia e il suo utilizzo nell’arte contemporanea. Grazie a una borsa di studio della Regione Puglia (Contratto Etico Giovanile di Bollenti Spiriti) consegue il master in Fotografia e arti visive presso la fondazione Forma e la Naba di Milano, nell’ambito del quale lavora come fotografo e redattore al magazine free press Al limite Milano a cura di Francesco Jodice e Luca Molinari. Partecipa ad un’altra pubblicazione e alla relativa mostra a cura di Jodice, intitolata Interno Italiano, con il progetto Hall of Family. Collabora con il Piccolo Teatro di Milano come video maker per gli spettacoli delle stagioni teatrali 2007-2008 e 2008-2009. Realizza il documentario Qui non c’era niente che ricostruisce la vita del quartiere Gratosoglio di Milano attraverso le foto e le interviste degli abitanti. Nel 2008 è tutor per i ragazzi di periferia dell’hinterland milanese nel progetto The Mobile City, Concorso di fotografia con il telefono cellulare promosso da Provincia di Milano, Comune di Milano, Camera di Commercio di Milano, Città di Toronto, Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo. È il coordinatore di Foresta Nascosta, innovativo progetto d’arte pubblica patrocinato dalla Provincia di Milano, che raccoglie le biografie e le foto di famiglia degli abitanti di San Giuliano Milanese attraverso due container itineranti, dando vita a un Museo Temporaneo di Quartiere. Per Foresta Nascosta cura anche la documentazione fotografica e video, l’allestimento dei materiali esposti e la comunicazione. Realizza in co-regia con Paola Crescenzo il documentario milanonichisoloandata in concorso al “Festival del Cinema Europeo” di Lecce 2011. Dal 2011 è docente presso AFI Accademia Fotografica Italiana di Brindisi con un corso di Fotoarte.
Collabora con istituti scolastici ed enti pubblici in progetti legati al video, alla fotografia, al fumetto, all’arte pubblica e relazionale. Il video d’animazione La scatola realizzato con la classe III C della Scuola Pacuvio – Don Bosco di Brindisi, riceve la menzione speciale della giuria presieduta da E. Winspeare nell’ambito del concorso Corto scuola: tutti registi! indetto dall’Ispedis. È membro del collettivo del progetto QD, diario visivo di 15 fotografi sparsi in 15 città dal nord al sud dell’Italia; il progetto è attualmente in mostra presso lo spazio per la fotografia internazionale Forma a Milano. Da aprile 2011 ha attivato Brindisi – Lavori in Corso, un progetto in collaborazione con la curatrice Aria Spinelli, che ha come obiettivo quello di mettere le basi per una ricerca sulle possibili interazioni tra arte e territorio. In generale ricerca tanto gli aspetti concettuali e metalinguistici delle pratiche artistiche, quanto un coinvolgimento diretto e partecipativo delle persone in progetti d’arte pubblica e relazionale.

[easingsliderpro id=”18″]

 

Mail: guadalupi.daniele@gmail.com
Sito web: www.forestanascosta.net
Facebook: www.facebook.com/daniele.guadalupi.7
YouTube: www.youtube.com/user/danieleguadalupi