close

Storie di mare: l’influenza di Giunnaio

11 febbraio 2015Brindisimaresurfvela
storie-di-mare-febbraio-di-osiris-masiello-ilovebrindisi-01

Nel numero di febbraio arriva un nuovo racconto per Storie di mare: l’influenza di Giunnaio, ovvero, rimedi naturali per curare i malanni di stagione (quando si vive a un passo dal mare).

Il nuovo anno è arrivato da nord, insieme a una gelida tramontana a 40 nodi, condannando a una severa influenza anche qualche impavido surfista invernale che ha voluto festeggiare in acqua, come da tradizione, sia l’ultimo che il primo giorno dell’anno. Ma come curarsi? Surfisti e farmaci si sa, vanno poco d’accordo.

L’influenza e la mareggiata da Tramontana finalmente sono acqua passata; seppur a metà gennaio l’aria mite da sud intiepidisce il porto medio di Brindisi. Entrare in acqua a surfare durante la convalescenza non è consigliato perciò seguiamo il consiglio del nostro amico medico-velista-surfista che ci invita per ad una veleggiata ricostituente.

Molliamo gli ormeggi che è mattino inoltrato. A bordo del piccolo e valoroso Meteor, issiamo le vele vicino a Forte a Mare nello “Stadio del vento”. Siamo in quattro, perfetti sconosciuti, eppure da subito ci sentiamo affiatati.

Le prime strambate riescono senza troppi sforzi ed errori perciò decidiamo di uscire dal porto. Navighiamo affiancando il relitto del Norman Atlantic ancora fumante, dal suo interno si intravedono le carcasse carbonizzate dei mezzi, un’immagine avvilente. Superate le isole Pedagne, il caldo Vento da Sud Est a 16 nodi gonfia le nostre vele e il Meteor al traverso, si destreggia bene sul mare formato, navigando allegramente. Arrivati alla boa del Trombillo, vediamo dei tonni, intenti nella caccia, saltare e noi, soddisfatti dalla rara visione, decidiamo di invertire la rotta per tornare in porto.

Il tempo, come il vento in mare, volano. Il malessere post influenzale? Volato via con loro. Iniziamo l’ormeggio che è quasi ora di pranzo. Ormai amici per il mare, ci salutiamo, programmando già la prossima uscita di “Giunnaio”, il tredicesimo, mese dell’anno.

Foto credits: Dario Sorrenti