close

Dalle Langhe al Pollino: l’Italia è davvero così lunga? Viaggio alla scoperta del tartufo, il Re della tavola.

10 dicembre 2013

Cosa hanno in comune Langhe e Pollino? Di sicuro non il clima, più “alpino” il primo, più “mediterraneo” il secondo. Ma una serie di caratteristiche pedoclimatiche che rendono il massiccio calabro-lucano particolarmente vocato, alla stregua dell’altopiano piemontese, alla caccia del tartufo.

Il 16 Dicembre alle ore 20, presso Tenuta Moreno, si terrà una cena didattica con protagonista, appunto, il tartufo. Il Re della tavola, come è stato definito da molti. Capace di nobilitare anche le pietanze più semplici. Capace di trasmettere, con i suoi intensi profumi agliacei ed idrocarburici, tutta la forza della terra.

L’idea è quella di creare delle tavole conviviali sul cibo, in cui ascoltare, discutere e imparare mentre si gusta. Un menù semplice, costruito utilizzando uova, verdure e tutti gli ingredienti che vengono direttamente dalle produzioni interne alla Tenuta, con un duplice scopo: dimostrare, prima di tutto, come la qualità e la genuinità degli ingredienti facciano la differenza nella costruzione di un piatto, come l’importante non sia solo il gusto, ma anche e soprattutto i princìpi e la filosofia che ogni cibo porta con sé. In secondo luogo, mostrare come il tartufo sia un eccezionale, e naturale, esaltatore di sapori anche “semplici”, se abbinati consapevolmente.

Una serata di convivio ma anche di beneficenza, con una parte dei proventi che sarà devoluta al finanziamento del progetto “Mille Orti in Africa” delle comunità di “Terra Madre” e di “Slow Food per la Biodiversità Onlus”, che da anni si battono per il diritto alla sovranità alimentare dei popoli del Terzo Mondo.

Nel corso della serata, dopo l’accoglienza del “padrone di casa” ed ideatore dell’evento, il Direttore di Tenuta Moreno Pierangelo Argentieri, interverranno ai tavoli Antonio De Stefano, produttore-cacciatore di tartufi e titolare dell’omonima ditta, Vincenzo Elia, Chef di Tenuta Moreno, Antonio Giovane, Sommelier professionista e consigliere A.I.S. Puglia e Giovanni Ribezzo, “gastronomo” della struttura. Per fare del bene. Per educare al gusto. Perché Langhe, Pollino e Puglia hanno in comune, di sicuro, l’arte del mangiar bene, una solidarietà tutta italiana e l’appartenenza ad un paese che, almeno gastronomicamente, non è poi così lungo.

INFO UTILI
Luogo: Tenuta Moreno Masseria & Spa – C.da Moreno – 72023 Mesagne (BR)
Prezzi (acqua e vino inclusi): Euro 35 – Euro 30 titolari “Tessera Club Moreno”, soci “Slow Food” e soci “A.I.S.”
Data e Orario: Lunedì 16 Dicembre 2013 – ore 20
Info e prenotazione: Tel. +39 0831 774960
Mail: info@tenutamoreno.it